Cerca nel blog



UN CORDIALE BENVENUTO NEL SALOTTO VIRTUALE DEI CULTORI DELL'ICONOFILIA, LO STUDIO ED IL COLLEZIONISMO DEI SANTINI E DELLE ANTICHE IMMAGINI DEVOZIONALI





sabato 1 gennaio 2011

Una rarissima Immagine devozionale Fiamminga su pergamena del sec.XVII per augurare a tutti un Felice Anno Nuovo 2011 ricco di Pace e di liete Novità


Rarissima Immagine devozionale-augurale fiamminga di

Buon Anno Nuovo:

si fondono qui, in questo straordinario, museale documento, secolari tradizioni Fiamminghe storico-religioso-gastronomiche di enorme interesse culturale.
Incisione a bulino su spessa pergamena riccamente incorniciata da decorazioni a motivi floreali magistralmente colorati ad acquarello firmata dal celebre Incisore fiammingo Michiel Cabbaey
(Anversa, 1660-1722)

Collezione privata Dr.Theo Breugelmans

Carissimi Amici, l'Augurio di un Felice e.....dolce Anno Nuovo 2011 giunga a tutti con la condivisione di questa meravigliosa Immagine proveniente dalle Fiandre del sec.XVII; si tratta di fatto di una rarissima, museale Immagine devozionale-augurale di epoca Barocca, decisamente un "pezzo" UNICO e un interessantissimo documento di fusione di antiche, secolari tradizioni religioso-popolari e - ed è proprio da ricercarsi qui la sua assoluta e straordinaria unicità- gastronomiche: Gesù fanciullo, Gesù Salvatore del Mondo con la corona sul delicato capo di riccioli d'oro tiene tra le manine, sorridente, il "KRULKOEK", un dolce di antichissima tradizione delle Fiandre, preparato sin dall'epoca Rinascimentale nelle case delle nobili Famiglie con acqua, farina, zucchero, miele, uva passa e ogni genere di frutta secca in tutti i villaggi della Regione, per la gioia dei bambini e per lo scambio augurale tra parenti ed amici in occasione dell'inizio del Nuovo Anno.

Adagiati l'uno sull'altro e posti all' interno di ceste, secondo la tradizione,i KRULKOEK venivano portati dalle donne all'interno delle Chiese per poter ricevere la benedizione ed essere quindi distribuiti quali beneauguranti, dolci Doni per un Lieto Anno appena iniziato.

Recita la didascalia incisa dal bulino del grande Incisore fiammingo Michiel Cabbaey, autore della splendida pergamena:

" O Jesus soet ghij zijt voorwaer
voor ons een saligh niewe jaer
"


che, tradotto in Italiano, diventa l'Augurio esteso a tutti i Collezionisti, gli Amici ed i Lettori del Blog:

" Oh Gesù, possa tu essere così dolce verso noi tutti per un Anno Nuovo Felice! "


BUON ANNO 2011 !

Paola Galanzi

3 commenti:

  1. Maria Giovanna Ruscito1 gennaio 2011 21:52

    Carissima Paola dopo averti ringraziata per questa delicatezza rinnovo a te i delicati e sollevanti auguri.
    E' una "preziosa dolcezza" i tutti i sensi che rimanda ad orchestrati generosi ed abbondanti.
    Nel salutarti, rinnovandoti gli auguri e ringraziando, ti abbraccio calorosamente!

    RispondiElimina
  2. Grazie di questo tuo augurio di Buon Anno attraverso una immagine devozionale fiamminga...una vera chicca, particolarmente interessante e beneaugurante. Mi piace molto!
    Auguroni!

    RispondiElimina
  3. L'anno non poteva iniziare meglio con questa spendida opera ben augurale ricca di simboli di prosperità. Il "Krulkoek" come nelle nostre antiche tradizione il "Pan nero" o "Pane di Natale" gli ingredienti si equivalgono.
    Molto molto bello questo Santino augurale, complimenti dr. Theo pregevole opera, grazie a Paola per l'instancabile e prezioso lavoro. auguri e prosperità a tutti lucio

    RispondiElimina