Cerca nel blog



UN CORDIALE BENVENUTO NEL SALOTTO VIRTUALE DEI CULTORI DELL'ICONOFILIA, LO STUDIO ED IL COLLEZIONISMO DEI SANTINI E DELLE ANTICHE IMMAGINI DEVOZIONALI





giovedì 29 settembre 2011

ICONOFILIA E CULTO MARIANO: LA BELLA ICONOGRAFIA DELLA MADONNA DELLE GRAZIE E L'ORIGINE DELLA MEDAGLIA MIRACOLOSA


LA MADONNA DELLE GRAZIE E LA MEDAGLIA MIRACOLOSA
Santino in cromolitografia siglato al verso S.L.E., destinato alla diffusione in territorio Francese.
Epoca: fine secolo XIX-inizi sec.XX

Collezione privata Galanzi



E' un'epoca travagliata quella che viviamo e tutti noi siamo, purtroppo, quotidianamente testimoni- diretti o indiretti- del grave disagio sociale diffuso nel Mondo, ma in modo particolare nel nostro amato Paese.
Credo che mai come ora vi sia il bisogno di ritornare agli antichi Valori- spirituali e morali- alla base della nostra tradizione Cristiana.

La bella Storia di Santa Caterina Labouré e delle Apparizioni di cui fu Testimone due secoli fà, saranno senz'altro "balsamo" alle nostre preoccupazioni quotidiane e "Luce" che illuminerà di Speranza il talvolta difficile proseguo del nostro Cammino lungo il viale della Vita.....


Paola Galanzi


Nell'anno 1806, nacque nella Borgogna (Francia), una bimba di nome Catherine Labouré, destinata a compiere una Missione provvidenziale di enorme importanza.


 A 23 anni, vincendo tutti i tentativi del padre di allontanarla dal Cammino che il Signore le tracciava, Catherine ottenne l'autorizzazione per entrare in Convento come postulante, nella Casa delle Figlie della Carità di Chatillon-sur-Seine.

 Il 21 Aprile 1830, varcò per la prima volta, la soglia del noviziato delle Figlie della Carità, in Rue du Bac a Parigi.

PRIMA APPARIZIONE DELLA MADONNA

Dopo poco più di un mese, la notte tra il 18 ed il 19 Luglio del 1830, Caterina vide, per la prima volta, la Regina del Cielo e della Terra......

 "Fu il momento più dolce della mia Vita- afferma la Santa- è impossibile esprimere ciò che provavo. La Santissima Vergine mi disse:

" FIGLIA MIA, IL BUON DIO VUOLE AFFIDARTI UNA MISSIONE.
DOVRAI SOFFRIRE MOLTO, MA SUPERERAI OGNI SOFFERENZA PENSANDO CHE E' PER LA GLORIA DEL BUON DIO.
IL MONDO INTERO SARA' COLPITO DA OGNI TIPO DI MALE (Dicendo questo la Vergine aveva un'espressione molto triste).
PERO' VENITE AI PIEDI DI QUESTO ALTARE: QUI LE GRAZIE SARANNO DIFFUSE SU TUTTE LE PERSONE, GRANDI E PICCOLE, SPECIALMENTE SU COLORO CHE LE CHIEDONO"

SECONDA APPARIZIONE DELLA MADONNA
Quattro mesi dopo la prima Apparizione della Vergine:

Il 27 Novembre 1830...

 "Vidi la Madonna. Era di media statura, stava in piedi, indossava un abito di seta bianco aurora, con il velo bianco che le copriva la testa e scendeva ai lati fino ai piedi.
A questo punto non so esprimere ciò che ho visto e udito, la Bellezza ed il Fulgore, i Raggi di luce tanto belli...."

Riferendosi ad essi la Madonna disse:

 "E' IL SIMBOLO DELLE GRAZIE CHE SPARGO SULLE PERSONE CHE LE CHIEDONO"

"Mi faceva così comprendere quanto Ella sia generosa con le Persone che la pregano.

In quel momento si formò un quadro intorno alla Vergine Santa, un pò ovale, in alto erano scritte in lettere d'oro queste parole:

" O MARIA CONCEPITA SENZA PECCATO, PREGA PER NOI CHE RICORRIAMO A TE"

"Quindi udii una Voce che mi diceva: "FAI CONIARE UNA MEDAGLIA COME QUESTO MODELLO. TUTTE LE PERSONE CHE LA PORTERANNO AL COLLO RICEVERANNO GRANDI GRAZIE.
LE GRAZIE SARANNO ABBONDANTI PER LE PERSONE CHE LA USERANNO CON FIDUCIA"

(dalla piccola pubblicazione dell'Associazione Madonna di Fatima)



Nessun commento:

Posta un commento