Cerca nel blog



UN CORDIALE BENVENUTO NEL SALOTTO VIRTUALE DEI CULTORI DELL'ICONOFILIA, LO STUDIO ED IL COLLEZIONISMO DEI SANTINI E DELLE ANTICHE IMMAGINI DEVOZIONALI





martedì 5 luglio 2016

ICONOFILIA-FEDE-DEVOZIONE MARIANA-CULTURA-TRADIZIONE-STORIA: MARIA SS. DEL SOCCORSO IN MONTALCINO-SIENA


È l’8 Maggio, la festa più cara ai cittadini di Montalcino (Siena), la data in cui si festeggia la Protettrice della città, la Santissima Madonna del Soccorso
Ma qual è la storia che lega la città alla Vergine Maria

Correva l’anno 1553 quando le milizie italiane, tedesche e spagnole, capitanate da Don Garcia di Toledo, cognato del Granduca di Toscana Cosimo I, puntarono su Montalcino dove popolo ed esercito senese e francese si armarono per resistere. 
L’assedio durò ottantuno giorni al termine dei quali, richiamate a Napoli, le truppe assedianti decisero di ritirarsi tentando, però, un ultimo attacco. 
È in questo momento, proprio quando provarono ad entrare in città che, secondo la leggenda, apparve loro la Vergine che, da sopra la Fortezza col suo manto, proteggeva il paese

Un’immagine che porta il destriero su cui cavalcava il capitano a inginocchiarsi e Don Garcia a decidere di ritirarsi offrendo a Montalcino una statuetta d’argento in ricordo dell’apparizione

In città fu subito festa e, per l’aiuto che il Cielo aveva voluto accordare a Montalcino, si improvvisò una processione in onore della Madonna della Consolazione, già protettrice della città. 
I Priori della Comunità deciso di preparare dei festeggiamenti adeguati organizzando una nuova Processione per il 19 agosto. 

Durante questa ulteriore prova di devozione, i montalcinesi salutarono la Madonna di Porta al Corniolo al grido di “Evviva Maria Santissima del Soccorso” e le indirizzarono questo nuovo titolo che conserva tutt’oggi ed ogni 8 maggio, nel Santuario di Santa Maria del Soccorso, si festeggia la Protettrice di Montalcino, scoprendo una tavola che raffigura la Vergine col Bambino tra i Santi Pietro e Paolo

Dalla sera del giorno 7 del mese di Maggio, con l’offerta di un cero votivo da parte dei quattro Quartieri, la cittadinanza inizia i festeggiamenti che si protrarranno fino alla tarda serata del giorno 8.
(Fonte: Montalcino News)




Paola Galanzi



Nessun commento:

Posta un commento