Cerca nel blog



UN CORDIALE BENVENUTO NEL SALOTTO VIRTUALE DEI CULTORI DELL'ICONOFILIA, LO STUDIO ED IL COLLEZIONISMO DEI SANTINI E DELLE ANTICHE IMMAGINI DEVOZIONALI





domenica 7 marzo 2010

Iconofilia e Cultura: Santini e Immagini devozionali del Westfries Museum di Hoorn nei Paesi Bassi.

Conceptio Beatae Mariae Virginis
splendida incisione a bulino su lastra di rame su pergamena
Incisore: Charle Neel, Anversa, sec. XVIII
(dalla Collezione del Westfries Museum di Hoorn)
Si ringrazia il Dott.Cees Bakker, Direttore del Westfries Museum di Hoorn, per la gentile concessione e la squisita disponibilità



L’antica città di Hoorn, fondata da una corporazione di mercanti nel secolo XIII e sin dal XVI secolo importante porto strategico e commerciale della Frisia occidentale, nel cosiddetto Zuidersee, l’antichissimo e caratteristico “mare interno” dell’Olanda, a breve distanza dalla capitale Amsterdam, è sede di uno straordinario Museo che ospita, tra l’altro, una meravigliosa e preziosissima Collezione di Santini ed Immagini Devozionali dal sec. XVII al secolo XIX:
Trattasi di una Collezione varia e completa di ben 166 “pezzi rari”, tra cui alcuni manufatti assolutamente unici.
Ricca di superbe incisioni fiamminghe su pergamena dei secc. XVII e XVIII, firmate dalle più famose dinastie di incisori anversani dell’epoca (dai Wyerix agli Huberti ,Van den Sandt, Goetiers, De Boudt, Van Merlen, etc.), si completa poliedricamente inquadrando e coniugando brillantemente stili e tipologie tipici di specifiche aree europee di produzione, tematiche e rarità, offrendo così al Visitatore “virtuale“ un panorama collezionistico istruttivo e colto, di indubbio valore didattico e formativo sia per chi già possiede una propria collezione sia per il Collezionista neofita che si appresta a muovere i primi passi in questo nobile ed affascinante genere di Collezionismo.
Paola Galanzi







Nessun commento:

Posta un commento