Cerca nel blog



UN CORDIALE BENVENUTO NEL SALOTTO VIRTUALE DEI CULTORI DELL'ICONOFILIA, LO STUDIO ED IL COLLEZIONISMO DEI SANTINI E DELLE ANTICHE IMMAGINI DEVOZIONALI





sabato 15 maggio 2010

Desde España con Amor: Rosina Vidal Llagarìa, una Grande, appassionata Collezionista di Santini e Immagini devozionali


Spettacolare e ricchissima Galleria di Santini e Immagini devozionali dal sec.XVI al sec.XX

Selezione tratta dalla Collezione privata Rosina Vidal Llagarìa



Sono diventata amica di Rosina grazie all’elenco dei Soci collezionisti dell’ A.I.C.I.S., e la prima volta l’ho contattata per coinvolgerla nel nostro Blog, insieme a tutti noi, certa che dalla Storia della sua passione per il Collezionismo dei Santini e Immagini devozionali, sarebbe scaturito un importante contributo ed una preziosa testimonianza, per arricchire di un nuovo, ulteriore tassello il “puzzle” internazionale, variopinto ed incantevole della nostra grande, comune e bellissima passione che, senza barriere geografiche o linguistiche tutti ci accomuna ed unisce in Amicizia e fraterna Cristiana condivisione in Europa e nel Mondo…
Ma ben prima che io avessi la Gioia sincera di conoscere Rosina, lei ha conosciuto il nostro comune e caro, Stimato Amico e grande ed appassionato Collezionista Mario Tasca, in occasione delle importantissime MOSTRE dei "Santini-Ricordo di Prima Comunione" e "Santini e dediche manoscritte", presentate da Mario con enorme ed entusiastico consenso dei numerosi Visitatori e Collezionisti intervenuti da ogni parte d' Italia a Follina e, successivamente nel 2006 a Caorle (Venezia).
Leggendone infatti Rosina le belle recensioni sulla Rivista A.I.C.I.S. "SANTINI E SANTITA" curata personalmente dal caro e Stimato Amico nonchè Vice-Presidente Renzo Manfè, ed ammirandone la rarità e la bellezza grazie alle foto pubblicate da Patrizia Fontana sul suo interessantissimo Sito CARTANTICA- che tutti conosciamo e ben apprezziamo-si mise in contatto con Mario, per esprimergli il suo vivo apprezzamento per l' importante iniziativa e per complimentarsi personalmente per il fondamentale impegno profuso per la divulgazione di tale meravigliosa forma di Collezionismo.Fu da quel momento, grazie a Mario, che Rosina divenne Socia A.I.C.I.S ! Rosina è originaria di Canals, località di circa 13.000 abitanti vicino a Valencia, dall’antica ed affascinante storia che ne fa risalire la fondazione all’anno1240 circa e ne lega inscindibilmente sin da allora le fortune commerciali –basate principalmente sull’allevamento e l’agricoltura- alla privilegiata posizione geografica, territorialmente “incastonata” tra i fiumi Cáñoles e De los Santos, da cui deriva il nome che significa appunto "canale".

Dato il clima tipicamente mediterraneo- molto simile a quello della nostra Sicilia - abbondano nella zona floride colture di alberi di ulivo- con conseguente ricca produzione di pregiato olio extra-vergine apprezzato ed esportato ovunque nel mondo- mandorli e aranci .
Sotto la protezione di Sant Antoni Abat -Sant’Antonio Abbate-, protettore degli allevatori e degli animali domestici e da allevamento, che la cattolicissima Canals ricorda ogni anno il 16-17 e 18 di Gennaio in una importante celebrazione di antichissima tradizione religioso-popolare, nel lontano 1378, in una piccola località limitrofa, allora piccolo paesino indipendente ed ora “quartiere” di Canals, chiamato “La Torre”, nacque Papa Callisto III (1378-1458), noto per avere dichiarato la nullità delle accuse -nel corso di uno dei tanti processi per eresia cui fu sottoposta, fino alla morte sul rogo nel 1431- Giovanna d’Arco- la Pulzella d’Orléans- Eroina nazionale e Patrona di Francia beatificata nel 1909 e canonizzata da Papa Benedetto XV nel 1920.
Parlando di Canals, storicamente ricca di testimonianze architettoniche di tradizioni legate al periodo della dominazione Musulmana, ritengo giusto, - sempre nell’ambito delle tradizioni locali- soffermarmi insieme a Voi un momento sulla suddetta Festa di Sant’Antonio Abbate, Patrono e protettore della piccola cittadina.
Antichissima, risalente al sec.XIII, in essa echi di decaduti Principi e Nobili e costumi agro-pastorali si fondono con il carattere tipicamente religioso, nella spettacolare esibizione di cavalieri con costumi caratteristici, impegnati a cavallo in una corsa per le vie principali del paese, con la partecipazione corale del popolo che interagisce con i “cavalieri-attori” impegnati sulla scena, recitando -come tradizione vuole- il “ Vitòl “, un’ invocazione solenne al Santo, “Patró del poble”- ossia Patrono del Popolo, con grande tavolata finale all’ aperto che coinvolge tutti i presenti nella degustazione del piatto tipico e più famoso della tradizione gastronomica canalense: l’arrosto al forno- arroz al horno- con contorno di patate.
Dopo questa mia doverosa introduzione alla ridente cittadina nativa della nostra cara Amica Rosina, Vi lascio, nella bella atmosfera di Ospitalità creata, in sua compagnia, per ascoltare da lei la bella testimonianza della Storia della sua Collezione.
…dimenticavo: la GALLERIA corredata a questo articolo, interamente a Rosina dedicato, è il frutto di una selezione da me operata tratta dalla ricchissima e preziosa sua Collezione privata di Santini e Immagini devozionali (diverse migliaia di splendidi e rari Santini), che temporalmente abbracciano l’incredibile arco di tempo dal sec.XVI alla prima metà del sec.XX, e che oggi, generosamente, Rosina con Amicizia condivide con tutti noi Collezionisti e i Lettori del Blog.

La Historia de mi Colecciòn

Empezè, como casi todos, coleccionando de todo un poco, hasta que continué con las postales y de allì a las Estampas, que me gustan mucho màs y parece que tienen “màs Vida” !
Me gustan personalmente mucho las antiguas y tambìen las que indican alguna Comemoracìon, Inauguraciòn de Altares, Iglesias……o alguna Festividad “especial”, siempre que ponga el año.
Me encantarìa poder ir por los mercadillos y rastros por encontrar Estampas: ¡ debe dar una gran alegrìa cuando te sale algo interesante!.....
Yo vivo en un pueblo y me es dificil conseguir nada de eso, tengo la suerte de encontrarlas gracias a un Amigo de Barcelona “Marcial ”que desde hace varios años me las va enviando.
Tengo bastantes màs las que estan escaneadas de hace año y medio pero aùn no he podido ponerlas y solo puse algunas...
La guardo por colecciones y temas: el Niño Jesùs, la S.Virgen Maria, Vida de Jesùs, Angeles, Santos etc.
Las que menos me gustan son las “modernas”-todas iguales- y de Beatos.
Me gustan tambièn mucho las “marrones” y “negritas”.
Como veis ya os he contado mucho...
Con Amistad desde España y mucho cariño para todos los Coleccionistas y Lectores de este Blog,

Rosina Vidal Llagarìa

TRADUZIONE: La Storia della mia Collezione

Ho iniziato, come quasi tutti, collezionando “un pò di tutto”, continuando poi con la raccolta di cartoline e da lì con i Santini e le Immagini devozionali, che mi piacciono infinitamente di più perchè, a differenza di qualunque altro tipo di Collezionismo, decisamente quasi si potrebbe dire che hanno “un anima “ !
Tra essi e le varie tipologie, amo personalmente molto quelli più antichi e quelli che in particolare riguardano Commemorazioni, Inaugurazioni di Chiese o anche Festività e Ricorrenze speciali.
Il mio sogno sarebbe quello di poter andare in giro per i Mercatini e le Fiere per cercare Santini: che Gioia deve essere in quei posti “scovare” qualche Santino interessante!
Io abito in un piccolo paese, e mi è pertanto difficile riuscire a trovarne qui; ho la fortuna di reperirne grazie ad un mio caro Amico di Barcellona, che si chiama Marziale, che già da molti anni me le manda.
La mia Collezione è assai vasta ed ho potuto infatti solo scannerizzare una parte dei miei tanti Santini….
Personalmente li conservo suddivisi per tipologia e tematica: Il Bambino Gesù, La santa Vergine Maria, la Vita di Gesù, Angeli, Santi ecc.
Quelli che tra essi mi piacciono di meno sono i Santini “moderni”- tutti uguali- e quelli dei Beati.
Mi piacciono anche molto quelli monocromi in marrone e in nero (Rosina qui si riferisce alla produzione di Santini monocromi al bromuro tipica dell’ Italia degli anni ’30-40 del sec. XX, molto diffusi e popolari anche in Spagna).
Come vedete Vi ho raccontato molto della mia Collezione…
Con Amicizia dalla Spagna e molti saluti affettuosi a tutti i Collezionisti ed ai Lettori del Blog,

Rosina Vidal Llagarìa


3 commenti:

  1. grazie Rosina Vidal per averci allietati con questa bella ed interessante carellata di bellissime immagini della tua vasta ed importante collezione (vorremmo vederne ancora) cosi sapientemente montate da paola galanzi e di averci descritto "Canals" per un attimo abbiamo respirato e vissuto la vostra tradizione e la vostra festa popolare. saluti da lucio e patrizia

    RispondiElimina
  2. Rosina Vidal Llagarìa19 maggio 2010 12:14

    Carissima Paola,
    non so come ringraziarti..hai saputo fare una splendida selezione dei Santini più belli, compresa la bellissima VIA CRUCIS del mio amico Llorca !
    La tua traduzione dallo Spagnolo all' Italiano è perfetta, poichè sei riuscita-pur traducendo-a rendere in Italiano lo stesso, identico senso che io avevo espresso nella mia Lingua, e questo non è semplice da fare...Stupendo !
    Mi ha fatto anche molto piacere che tu abbia portato a conoscenza dei Collezionisti e dei Lettori la Storia antica e le belle tradizioni di Canals: ti ringrazio tantissimo anche per questo !
    Stai veramente facendo un lavoro prezioso per il Collezionismo dei Santini, e tutti i Santini corredati ai tuoi articoli sono sempre meravigliosi e molto interessanti: pensa, qualcuno tra essi non l' avevo mai visto prima !
    Sono davvero affascinata...
    Moltissime grazie ancora: mi hai veramente reso felice..
    Un abbraccio,
    Rosina

    RispondiElimina
  3. Carissima Rosina,
    è stata una piacevole sorpresa trovare te ed i tuoi bellissimi santini nel bel blog di Paola: dopo anni che corrispondiamo (con qualche fatica per la lingua...)non avevo tuttavia idea di quante e quali splendide immaginette tu possedessi!
    Come Paola ha ricordato, sono felice di aver avuto il "merito", quattro anni fa', di introdurti nella grande famiglia dei collezionisti iscritti all'AICIS! Oggi la lontananza fisica si annulla grazie a questo splendido mezzo che con tanta cura amore e preparazione Paola ci mette a disposizione, così io e con me tutti i collezionisti che lo desiderano, possiamo scorrere le pagine dei tuoi album e godere dei tuoi piccoli ma preziosi "tesori"!
    Grazie ed un caro saluto
    Mario

    RispondiElimina